------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

DOLOMITIDIBRENTA

DOLOMITIDIBRENTA

cappadocia ultratrail

cappadocia ultratrail

sabato 31 dicembre 2011

ULTIMA USCITA DEL 2011


Come programmato questa mattina corsetta assieme a Pierre, anche oggi giornata Stupenda, se non fosse x la temperatura sembrerebbe primavera, ma comunque al sole si stà benissimo, il ritrovo è alla  spiaggia di Gabicce Mare, correremo sulla sabbia A/R sino al porto.



Pierre si è comportato benissimo, ha sempre corso, sia legato a me che libero, in totale abbiamo percorso 10 KM in un'oretta, poi non contento nel pomeriggio sono andato a fare una pedalata con Jane, arrivato sino a Fiorenzuola, ma mai purtroppo mi sono accorto dopo 11 KM di aver bucato, a questo punto non mi resta che chiamare il carro attrezzi, nell'attesa ho percorso altri 2 km portando la Bike a peso, dopo 20 minuti ecco che arriva Filippo e Junior in soccorso. diciamo che sono proprio sfigato, anche con l'altra Bici è successo parecchie volte.

Domani 1 gennaio 2012, come consuetudine è in programma l'Evento UN TUFFO NEL 2012, organizzato dall'Atletica 75 di Cattolica, prima si disputa la classica corsettina di riscaldamento alle 10, poi alle 11,30 tutti in Acqua, e x finire si brinda e si mangia con spumante panettone e cioccolata calda, siete tutti invitati, anzi siete obbligati, BUON ANNO A TUTTI.

venerdì 30 dicembre 2011

DOPPIO ALLENAMENTO


Anche questa mattina solito allenamento, questa volta però pochi km ma + veloci, 2,5 km di riscaldamento sulla sabbia poi 6 ripetute in salita di 400 mt e altri 2,5 di defaticamento. sono stati 55 minuti molto piacevoli, la salita non era ripida ma veloce con 6 tornanti, la media al giro 2,05, in Totale 10 KM, poi non contento sono andato a fare un giro a Fiorenzuola con Pierre sino la spiaggia, altra discesa e salita di nuovo, consiglio a chi si trova in zona di visitare il Borgo Presepe, di notte con le luci è uno Spettacolo, tantissimi presepi in ogni angolo e casa.


Oggi pomeriggio invece ho voluto testare la nuova arrivata, Jane (MTB), assieme al cognato siamo partiti x un giretto, la salita non mancherà, anche se i KM non sono tanti solo 15,5, ma con dei bei strappetti, mi son divertito alla grande, anche se sono caduto in una discesa, niente di grave, comunque Jane si è comportata benissimo, va sù che è una meraviglia in salita, non parliamo poi della discesa, la cosa bella è che trasmette sicurezza e questo è importante. 

Domattina ho in programma una corsetta con Pierre, sulla spiaggia, vediamo se sarà all'altezza, poi prox appuntamento il 1° gennaio in occasione del Bagno, prima si fà una corsetta e poi tutti in acqua, non mancate MARACMAND, un saluto a tutti.

giovedì 29 dicembre 2011

OGGI ERA DESTINO


Dopo il bel giro di questa mattina sulla Panoramica, questa volta su asfalto, 20 KM D+ 568 in 1H46, dove sono andato alla grande, anche oggi non ho accusato la stanchezza, il fisico con tutto il carico che stò , macinando tiene bene, prima di pranzo decido di fare un giro alla Cobram x vedere se hanno qualche occasione di MTB.

Appena entrato vedo con piacere anche Giorgio, accanito ciclista, alla ricerca di qualche cosa, chiedo se hanno delle MTB usate, il tizio mi risponde, 1 in Carbonio costo € 2000,00, subito ho pensato ma questo x chi mi ha preso, troppo rispondo io.


Olgre a noi 2 c'era anche un ragazzo interessato a comperare una Bike nuova, mi risponde subito, ne ho 1 io costo € 600,00, è lì furori se vuoi vederla, Mercurio ed io andiamo subito a dare un'occhiata, a prima vista l'impressione è ottima, forse anche troppo x me, Giorgio mi dice subito che questa è un'occasione da non perdere, è molto meglio della sua mi dice.


Fatto stà che dopo tutte le sue spiegazioni del ragazzo, decido di confermarla, nel pomeriggio la sono andata subito a prendere, costo finale € 550,00, completo di alcuni accessori lasciati gentilmente dal venditore, che dire, sono soddisfatto, è anche nera e grigia come piace a me, ora non calpesterò i sentieri solo correndo ma anche pedalando, domani la proviamo subito, AVZALUT

mercoledì 28 dicembre 2011

CAMMINATA DEFATICANTE



Anche oggi giornata Fantastica, sono riuscito a convincere Fabrizio e Claudio a fare un bel giro camminando, nei luoghi dove mi alleno, sono rimasti entusiasti, anche se i circa 14 KM si son fatti sentire x loro, D+ 608 in 3H30, la discesa del Coppo è stata avventurosa e abbastanza Tecnica, se la ricorderanno, specialmente Claudio, è scivolato al termine facendo un bel volo, senza conseguenze, anzi ci siamo messi a ridere, peccato che non l'ho fotografato.



La giornata Bellissima ha contribuito alla riuscita di questa mattinata, questa foto dice tutto



le altre bellissime foto le potete vedere su FB, son sicuro che ora saranno loro a chiedermi di rifare un giro nel Parco San Bartolo, io intanto domani replico con una bella corsetta, lacamminata di oggi mi ha proprio fatto bene, ancora non sò se fare la Panoramica su strada o sentieri sino a Fiorenzuola, di certo non meno di 21 KM, sperando che il meteo non cambi., CIAO a tutti.

martedì 27 dicembre 2011

RIEPILOGO NATALIZIO SETTIMANALE

Dopo il bellissimo week end del Trail del Montalbano, i giorni seguenti, dal martedì ad oggi, cioè 8 gg, non mi sono mai fermato, la voglia c'era e pure la condizione, poi come al solito, quando non lavoro la voglia aumenta, dopo le varie corsette, da solo e con gli amici, sia in 




Carpegna che a Natale, ieri ho realizzato quello che avevo programmato, un bel lunghetto sulla sabbia, pensavo di fare di +, ma va bene ugualmente, 20 Km. dal porto di Cattolica a quello di Riccione, complice una giornata Stupenda, ho impiegato 1h50 con le varie fermate, sono rimasto molto soddisfatto.


Oggi ho replicato, ma sui sentieri, sino a Casteldimezzo, 13 Km bellissimi, accompagnato da un'altra Stupenda giornata, un pò di stanchezza si è sentita, ma la cosa importante è che anche in salita andavo sù che un piacere, senza soffrire, la mia Condizione è cresciuta, la si percepisce in certi tratti e strappetti, son sicuro che al Poggiolo andrò alla grande.


Allora in conclusione, in 8 gg ho percorso 85 KM, posso fare meglio, ma son contento comunque, probabilmente aumenterò, sino al 6, se la voglia mi accompagna, non salterò un giorno, diciamo che è cominciano il programma di carico x completare discretamente la 12 H di Venezia e il Passatore, ottimo test sarà a fine gennaio la Ronda Ghibellina.

Ho notato che un'altro grande aiuto alla causa, è passeggiare 2 volte al giorno con Pierre, ne sono certo, circa 2h di divertimento x lui e un toccasana x me, un'ottimo defaticamento


a domani x un'altra uscita, che la corsa sia con Voi

martedì 20 dicembre 2011

TRAIL DEL MONTALBANO

Pronti x la partenza dei 30 km
Come tutte le trasferte, alla fine sono sempre state un successo, ma questo week end particolarmente, merito degli organizzatori di Capraia e Limite, veramente cordiali e ospitali, non è mancato nulla nemmeno la Peroni, la birra intendevo, a cena e a pranzo.


Sabato parto assieme a Leonardo e Marco, indosso le mie nuove Karhu Fast Ride, verdi Ramarro, come prevedevo hanno avuto un gran successo, a tal punto che 2 amici si sono inginocchiati ad accarezzarle e a farsi immortalare assieme al sottoscritto,


il tempo è ottimo si pensava al peggio ed invece meglio di così non poteva andare, arriviamo con un certo anticipo e dopo il ritiro pettorali e vari saluti agli amici rivisti, ci si và a cambiare in palestra, la partenza è alle 18, non è eccessivamente freddo, ma l'attesa non ti scalda di certo, come al solito riscaldamento 0.

Si parte, ci aspettano 13 KM, parto in fondo al gruppo, dopo aver salutato il simpatico Fede e Brio, ho constatato di aver fatto molto bene, piano piano mi sono riscaldato e sono andato in crescendo, il Dislivello non è tanto ma è pur sempre un continuo su e giù, purtroppo la frontale mi ballava in testa e visto che non avevo voglia di fermarmi a stringerla, ho corso tenendola in mano.

Non è stato il massimo, infatti è molto + dispendioso correre, poi in discesa dovevo stare molto all'occhio x non cadere, il fascio di luce non è mai fisso in un punto, fortunatamente quando si corre in gruppo è facile, ma in alcuni tratti da solo e con un buio pesto si vedeva poco, comunque nelle discese ho sempre tirato il freno, ma nonostante ciò concludo questa 1° Tappa in 1h13, Ottimo direi, anche xchè me la son presa calma, 46° su 109 partenti.

D+ 403
Dopo una bella doccia calda si và a cena, in un circolo è stato organizzato x tutti i partecipanti una Sig.ra Cena, 2 primi, affettati e crostini, dolci e vino a volontà, dopo varie cazzate con gli amici si và a fare un giretto in paese a bere un caffè e poi a nanna, nella struttura gentilmente offerta dall'organizzazione, avevamo timore che non fosse riscaldata ed invece era perfetta.


Domenica mattina come al solito sono il primo ad alzarmi, già dormo poco su un letto normale pensate x terra quantè comodo, alle 7 esco e vado al bar a fare la classica colazione e lettura giornale, cappuccino + 2 paste tra cui un bel Bombolone, terminata la fatica ritorno alla base a cambiarmi, alle 9 si parte. Questa notte a gelato, ma devo dire che non si sta affatto male, anzi han detto che il altura è anche + caldo, allora il gilet rimane nello zaino.

Son le 9, si parte, devo dire che le gambe stanno ottimamente dopo la 1° tappa, nessun dolorino, parto come al solito a senzazione, senza aver fatto un minimo di riscaldamento e me ne accorgo, la prima 1 ora, circa 12 km ho sofferto un pò , ma poi ho cominciato a carburare, in pratica il motore si è scaldato a dovere e ho cominciato ad andare molto meglio.

Il percorso è un continuo MANGIA E BEVI, e al tempo stesso molto veloce, si ha la possibilità di correre quasi sempre. escluso certi strappetti dove è consigliabile camminare, ed io non mi faccio pregare, ma poi quando termina riparto con il giusto ritmo, ogni tanto controllo il Crono e mi accorgo che stò andando bene, da un veloce calcolo potrei terminare nelle 3H, un'ipotesi. 


Arrivato al 20 KM, per un breve tratto nell'ennesima salita, i muscoli si irrigidiscono, la mia paura è che possano arrivare i crampi, anche se è da tanto tempo che non succede, so qualè la causa, il Ritmo tenuto, anche se non mi sembra niente di esagerato, fortunatamente questi sintomi passano velocemente e tutto torna normale.

Il tratto + divertente ed anche + tecnico è stata SILVIA, la discesa + lunga, dove bisogna scendere con molta cautela perchè bisogna saltare sia a DX che SX, al centro si apre un piccolo Canyon dove è impossibile passare, la massima concentrazione è indispensabile, terminata ecco un piccolo tratto dove si possono lasciano le redini e poi di nuovo uno strappetto, questi devo dire che mi piaccione, perchè è l'occasione dove si recupera x me, anche se salita però si cammina.


Gli ultimi 5 km sono i + duri, non solo perchè sono al termine, ma xchè si spinge, questi tratti quasi pianeggianti ma che non lo sono, non mi resta che tenere duro e calare un pochino il ritmo, purtroppo il pronostico delle 3H non si avvererà, ma son + che Soddisfatto, concludo questI bellissimi 30 KM in 3H06 24° Assoluto su 102.

D+ 1116
Nella Classifica Generale mi classifico 21° Ass. sono andato alla Grande, senza aver sofferto particolarmente, tra gli uomini dai miei calcoli sarei stato 3° di Cat., ma purtroppo non vengono premiate, peccato davvero, dopo un'altra bella doccia, tutti e 3 ci avviamo a consumare il pranzo, oggi ragazzi dopo l'antipasto, ecco arrivare con gran stupore le Lasagne, Buonissime, seguite poi dalle penne al pomodoro, di secondo carne con contorno, dolci e Birra,. troppa grazia.


In conclusione non resta che fare tanti complimeti a tutti i componenti dell'organizzazione del MTDM, balisaggio del percorso perfetto, impossibile perdersi, anche se la domenica è successo ad una signora, la Toscana non si è smentita riguardo all'accoglienza, Ottima, con 25 Euri di Iscrizione, abbiamo avuto cena e pranzo, posto letto, pacco gara e felta in Pile di Finisher, che vuoi di +, poi rivedere tanti amici, vicini e lontani, non ha Prezzo, Evento da non perdere, ricordateVi il prox anno, un saluto a tutti, alla prox Sgambata.

venerdì 16 dicembre 2011

giovedì 15 dicembre 2011

SAHARA NO-STOP


Dal 25 al 28 ottobre 2012



La prima ultramaratona di 100 km NO STOP organizzata da Zitoway, l'occasione è data dal 15° compleanno della società che ha inteso festeggiare la ricorrenza realizzando un EVENTO SPECIALE, una EDIZIONE UNICA che non verrà replicata nei prossimi anni.

Finalmente la gara che sognavo, 100 km non sono pochi ma tanto prima o poi li farò, anche molto prima visto il programma 2012, il solo pensare di correre da solo di notte in mezzo al nulla, accompagnato solo dalle le stelle è Fantastico, spero di non mancare, farò il possibile, chi fosse interessato eccoVi il Sito Zitoway


martedì 13 dicembre 2011

1° TEST KARHU

Dopo l'impegnativo TA di domenica, ieri sera ho deciso di provare le nuove scarpe,
anche se forse era meglio riposare, così decido di fare un giretto, solo 7 km,
ma + che sufficienti x capire che questa nuova scarpa da Running
è veramente Fantastica, Appena la si indossa, il piede è subito
a suo agio, è comodissima, è come avere le pantofole.
L'intenzione era di fare un bel Defaticamento,
ma purtroppo, non x colpa mia, ma della
Fast2, della Karhu, leggerezza e
comodità hanno fatto sì che
andare piano non è stato
possibile purtroppo.
A questo punto
non mi resta 
che testarle
facendo almeno una
Quindicina di KM x poter
elencare i pregi e i difetti se c'e ne
fossero, son convinto però che sarà difficile
trovarli. Nel 2012 uscirà la 1° scarpa da Trail,
SON SICURO che sarà sicuramente un successo,
poi con un Look simile è sicuro, alla prox uscita, cia a tutti.

La FAST2 è una scarpa Neutra reattiva da 282 gr. per uso stradale

lunedì 12 dicembre 2011

NATALE CON GLI GNOMI - Trail Autogestito



Mi ci voleva proprio, un bel giro su è giù x i monti, dopo la 1/2 di Montescudo su asfalto, questa fatica mi ha rimesso in sesto, parto alle 6,30 assieme ad Andrea, appuntamento alle 8,30 a Bagno di Romagna, dove ci attende questo TA organizzato da Pelo & C., la giornata non è il massimo, ma non piove e questo è già tanto.

L'amico Alessandro è già sù da venerdì con la famiglia, all' Euroterme hotel, dove al termine andremo ad immergersi nella piscina a 38°, appuntamento nella piazza principale, pian pian ecco arrivare i partecipanti, alla fine saremo circa una Quarantina, non male.


 Il percorso quest'anno è cambiato, si parte un pò in ritardo, causa qualche ritardatario e dire che io ero alzato alle 5,45, subito si parte in salita, ci aspettano 5 km con varie pendenze, su sentiero ed in alcuni tratti bello largo, ma con terreno con pietre dove era molto difficoltoso salire in quanto si scivolava, subito il mio pensiero è andato al ritorno, infatti dobbiamo rifare questo tratto ed in discesa c'è da ridere.

Ogni tanto ci si ferma ad aspettare i meno allenati, ed intanto ci si ristora e si riprende fiato, arrivati al valico ci si ferma un'attimo ed io non perdo l'occasione x mangiare un panino, ora si scende, dapprima su una carraia molto larga dove ci si può divertire lasciandosi andare, ottimo x sciogliere le gambe, dopo qualche km giriamo a SX e prendiamo uno stretto sentiero che ci porterà sul greto del torrente, anche qui bisogna stare molto attenti, tanti sassi molto scivolosi ed infatti Andrea è caduto proprio davanti a me, fortunatamente ha attutito la caduta attancandosi ad un ramo, altrimentiè sarebbe andata peggio.


Arrivati ci si riferma un'attimo ad aspettare i ritardatari, a  fianco di una chiesetta qui sperduta, si riparte costeggiamo il torrente x un tratto, dove sciogliamo di nuovo le gambe, c'è anche in alcuni tratti del fango, ma non troppo,  è quel poco che diverte, risaliamo di nuovo, ecco la 2° salita, comincia a piovigginare,  mi copro un pò di +, ma quando si comincia la salita è caldo, continua a fare foto, sperando che venghino discretamente, purtroppo terminata la salita e si ricomincia a scendere in un tratto molto bello, QUI SIAMO ALLO SCOPERTO, si corre in un costone arido, con pietre e ghiaia, scenderemo sino al torrente, a DX e SX il vuoto e la fotocomera non dà + segno di vita, la batteria ha detto STOP.

Alessandro

Andrea

Terminata la discesa, ci aspetta la 3° e ultima salita, rifaremo ora lo stesso percorso sino all'arrivo, il lungo tratto fatto in precedenta in discesa sulla carraia riesco a terminarlo quasi tutto correndo, sono soddisfatto della mia tenuta, solo in qualche tornante cammino, e faccio bene, eccoci arrivati al passo, mi mangio l'ultimo panino e decido di mettere il giubboto in GORE, fà + freddo e dovremo fare la discesa, partiamo tutti e 3 assieme Andrea, Alessandro ed Io, ci aspettano gli ultimi 5 km, con i Famosi sassi scivolosi.


Le gambe e l'energia sono discretamente ottime, io faccio da apripista, scendo con divertimento, aumento quando ho la possibilità e rallento subito quando cominciano i tratti incriminati, saltello come uno Stambecco, sarò ripetitivo ma il merito son convinto è anche delle PURE GRIT, scarpe Fantastiche, sono + di 4h30 che siamo in giro, ma stò molto bene.

Finalmente arriviamo al ritrovo,  ma visto che devono ancora arrivare tutti, decidiamo di andarci a cambiare e poi ritornare al ritrovo/ristoro, la nostra Piacevole Fatica è stata lunga 26,75 km con D+ 1707, Gran bel allenamento, Gran bella compagnia CHE VUOI DI +, i dolorini della 1/2 di giovedì scorso a Montescudo sono svaniti e cosa + importante non ne ho risentito fisicamente, non pensavo ci fosse un Dislivello simile, motivo in +.

Ritorniamo al ristoro, gli organizzatori ci deliziano con alcune prelibatezze, siamo tutti soddisfatti di aver trascorso una bellissima mattinata, poi si decide di salutare i compagni d'avventura perchè è giunta l'ora di andare in piscina, non vediamo l'ora, dopo un'oretta di piacere, tra massaggi vari e acqua in alcuni punti bollente, non resta che ritornare a casa belli soddisfatti e un pò stanchi, l'acqua termale ci ha sfiaccato + che la corsa probabilmente.

Ora il prox appuntamento è nel fine settimana, Trail del Montalbano in 2 tappe, ci sarà da divertirsi anche qui, rivedrò con piacere parecchi amici di corsa, eccoVi alcune FOTO, non sono il massimo e molte le ho anche eliminare, meglio di niente, un saluto a tutti.

sabato 10 dicembre 2011

MONTE DELLO SCUDO OK - ORA TA NATALE CON GLI GNOMI


Con una giornata simile tutto è Fantastico, è stata dura xchè son sempre 21 km, ma con calma E STRINGENDO I DENTI si supera tutto, cambio gomme al 13 km, la salita anche con le scarpe + leggere LERA DURA  LI STES, la causa sicuramente è stata la ripida discesa all'inizio e poi il lungo tratto in pianura, dove ho corso a ritmi x me elevati, nel complesso però sono come al solito soddisfatto, 9° di Cat. in 1h44, quando si è premiati  è già abbastanza, si può fare meglio se ti alleni,  ma x cosa, ho già dato addietro ora solo divertimento.

D+ 457

Ecco alcune FOTO fatte, devo dire che ho ancora dolore, se così si può dire in entrambe le gambe, dalla fine del polpaccio al tallone, non capisco quale sia la causa, penso il ritmo elevato in pianura ho il cambio scarpe, chissà, spero che oggi passi del tutto altrimenti domani al TA


non sarà un divertimento lungo quelle ripide salite, appuntamento allora domattina a Bagno di Romagna, partenza alle 8,30, andrò in compagnia di Andrea, mio compagno di società, il percorso è stupendo, speriamo che esca anche il sole, poi tutti in acqua a 38°, a togliere la stanchezza.

Ci saranno 3 grandi personaggi, Andrea Pelo di Giorgio, l'organizzatore, reduce con successo dal Decaironman e Stefano Gregoretti  reduce con un 2° posto in Nepal, gara di 250 km in 6 tappe, e il 3° sono IO, o sbaglio, sarà come al solito una Fantastica mattinata, ragazzi c'è posto, pensateci, x gli indecisi eccoVi le FOTO dello scorso anno, ciao a tutti

lunedì 5 dicembre 2011

4 Dicembre, allenamento Fantastico


Ho ripreso a correre giovedì scorso, dopo 4 gg di fermo, causa lavoro, come sempre un pò di riposo non fà che bene, infatti mi sento ottimamente, 2 gg consecutivi di sentieri, percorso di 11 km con D+ 505, non male, poi sabato circa 7 km in scioltezza con qualche allungo e ieri era previsto un bel Lunghino, di circa 30 km, sempre in Panoramica ma con una variante.

Visto che ho intenzione di arrivare sino la Croce, e devo x forza fare alcuni tratti di asfalto, ho pensato di usare anche le scarpe da strada, perciò si parte con lo zainetto con dentro le gomme di ricambio, la giornata si preannuncia non c'è male, dopo circa 1h arrivo al Sorpasso, poco dopo Fiorenzuola, ho percorso 8 km, sicuramente i + impegnativi, ora non mi resta che cambiare le scarpe e ripartire verso la meta, la CROCE.

E' tanto che non corro su asfalto, devo abituarmi, perchè a MARZO 2012 ho in programma la 12 h a Venezia, comunque non rinuncio a passare nel sentiero che costeggia la strada, è + forte di me, ora è uscito anche il sole e fà caldo, arrivato alla cima della Croce si apre un Panorama Fantastico, guardando la foto si capisce.

Ora si ritorna alla base, il solito problemino dietro la coscia si fà sentire, purtroppo sapevo che correndo sul duro sarebbe successo, niente di grave, ma cerco il + possibile anche al ritorno di calpestare la cosidetta TERRA, molto + rilassante.


Arrivo alla macchina dopo 27 KM  D+ 970 in 2h50, non volevo fare tardi e ci sono riuscito, non sono 30 ma va bene così, comunque sia è stato un'ottima uscita, con una giornata simile è stato un piacere attraversare il Parco San Bartolo, anche perchè alle 12 ci si ritrova tutti x il PRANZO SOCIALE, dopo una bella Faticata a seguire una bella Mangiata, che vuoi di +, ciao