------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

DOLOMITIDIBRENTA

DOLOMITIDIBRENTA

cappadocia ultratrail

cappadocia ultratrail

lunedì 2 luglio 2012

LUT = CORTINA TRAIL



 

Ragazzi che gara stupenda, sicuramente è stata la Bella in assoluto che ho fatto, mi ha Appagato nel vero senso della parola, sono arrivato Felice e contento di aver partecipato, pensando già al prox anno alla Lunga, ma però son sicuro che non sarà la stessa cosa.
46 km sono una distanza perfetta, dove la fatica c'è ma è ancora sotto controllo, dove ti puoi gustare con calma quello che ti circonda, poi se sei in un posto simile è il TOP, percorso nuovo con posti che non conoscevo, dove grazie al Trail mi è possibile ammirare panorami e valli che ti tolgono il fiato, anche riguardando il giorno riguardando le foto mi venivano i brividi.
Parto il venerdi assieme a Fabrizio ( mio cognato) alla volta di Alfonsine dove ci aspettano Fulvio e Daniele con il camper, sarà un'esperienza nuova e molto piacevole, la prendiamo con calma e arriviamo nel tardo pomeriggio, incontro anche Ale con la morosa al ritiro pettorali, domani 


correremo assieme, anche se ho il presentimento che questa volta mi sfuggirà, poi  giretto x il centro e poi facciamo la spesa x la cena, abbiamo deciso di mangiare in camper, all'aperto visto il bel tempo, ai piede delle montagne, soluzione azzeccatissima.


Terminata la cena aspettiamo che Daniele si prepari x la partenza della 120, dopo il CRO la settimana prima, ha deciso di fare la lunga anzichè la corta, il problema sono le vesciche che ha in entrambi i piedi, veramente grosse, tutti speriamo nella sua riuscita anche se non sarà facile.
La cosa pazzesca è che è arrivato alla partenza nemmeno 5 minuti prima, in bicicletta ha fatto le corse, una cosa che io non riuscirei a fare, la calma e nel suo DNA.
Dopo aver visto la bellissima  partenza, tra 2 ali di folla, si ritorna sempre in bike al Camper, ricordo che sono 4 km ed al ritorno c'è parecchia salita, poi di notte immaginatevi la strada, è abbastanza pericoloso, arrivati si prepara il tutto x la mattina e poi si prova a dormire, bellissimo vedere le lampade dei concorrenti proprio davanti a noi in mezzo al bosco sul fianco della montagna, salire e scendere, domattina toccherà anche a noi.
Alle 5,30 sono già sveglio, mi alzo e mi preparo, ora l'unico problema è trovare un bar aperto, qui vicino purtroppo niente da fare, 1 c'è in un'hotel ma ancora dormono tutti, allora io e Fulvio decidiamo di andare a Cortina, sono oramai le 7, in quel mentre arriva Daniele in bicicletta, purtroppo ha deciso di fermarsi al 33 km, le Vesciche l'hanno vinta.

Terminata la colazione al primo bar trovato, andiamo a parcheggiare i Bolidi e aspettiamo le ore 9, la giornata si preannuncia Favolosa, farà caldo ma non importa, penso a quello che vedrò e vorrò immortalarlo con la mia compagna di ogni viaggio, la Fotocamera, i saluti gli amici vecchi e nuovi si alternano continuamente, è bello rivederli anche solo x un'attimo, anche questo è il bello del Trail, si è tutti amici.

Ale e Fulvio

E' ora, si parte, questa volta, sembrerà strano ma sono serenissimo, nessun pensiero ai 46 km che dovrò sciropparmi, il xchè è semplice, sò che questo sarà un Fantastico viaggio, in posti Unici al Mondo e sono Felicissimo di affrontarlo, sarà una festa da condividere con i tanti amici lungo il percorso, è scontato che sarà un SUCCESSO.

Si parte assieme all'inizio ma poi come al solito ci si stacca, assieme ad Ale si fà la prima salita, ma poi causa i miei continuio Stop x fotografare non lo vedrò +, se non all'arrivo, ora non vi stò a dire i punti, i luoghi dove sono passato xchè non li ricordo, ma sò solo che ho dovuto fermarmi tantissime volte, anche in discesa quando ero lanciato, (si fà x dire), così tanta bellezza mai vista, le salite erano sì dure, poi con quel caldo ancora D+, ma non mi pesavano, infatti mi giravo continuamente ad ammirare questo Film, pensavo a quando sarei arrivato al passo e cosa avrei visto attorno a me, a 360° uno Spettacolo.


 
Non ho mai avuto problemi di liquidi, dietro avevo tra sali e acqua + di 2 litri, le fontane lungo il percorso e i ruscelli erano il massimo, bastava bagnarsi e il caldo se ne andava, ottimi  i ristori avevo chiesto di inserire anche la birra come battuta, ed invece  c'era, Fantastica, ai 3 ristori non me la sono mai persa, bella fresca, dopo 2h45 mi fermo in salita, lungo il sentiero, a mangiare qualcosina e riposarmi, finora avevo solo bevuto, con calma mi mangio una barretta qualche nocciolina e una vaschettina di frutta, nel frattempo scatto qualche foto ai numerosi Pazzi che mi seguivano, non mi costa nulla e a loro farà sicuramente piacere.

Gabriele e Paolo mentre mangiavo
Ricordo molto bene le ultime 2 salite, non sò xchè ma è così, Bellissime e Durissime, complice il caldo e il sole, quando si saliva era proprio sulla tua testa, MA LE RIFAREI, Spettacolari i luoghi ed anche il tifo arrivando, al penultimo ristoro prima di prendere l'ultima vera salita ecco che mi arriva il Kapo, mi incita e mi chiede la fotocamera e via che parte, mi farà alcune foto graditissime, io farò altrettanto con lui, questo qui è lo SpiritoTrail.

Ecco questa è l'ultima salitina che non fà parte delle 2 che ho citato, un lungo traverso non ripido che ci porterà al passo da cui si vedrò uno Spettacolo Unico, sotto di noi Cortina,

Cortina
mancano circa 12 km alla fine, tutti in discea, la prima molto veloce, ma poi la musica cambierà, in fondo sulla SX si vede un laghetto ed un rifugio, lì ci sarà l'ultimo ristoro e l'ultima birra, si sente da quassù della Musica a manetta, mi carica, ed infatti questi 2 km lì corro molto velocemente, al ristoro incontro 2 amici di Forlì, si beve la birra assieme e poi si riparte, la discesa come sapete non mi piace, ma x alcuni km si corre senza alcun problema, ma ad un certo punto come diceva cambierà, alcuni km veramente tecnici, molto ripida e pericolosa xchè se si cade ci si fà veramente male, come al solito vado giù pianissimo, cercando di non rovinare una giornata così FANTASTICA, arrivo assieme agli amici Forlivesi, con le mani alzate, dopo 7H24 di puro piacere e divertimento e aggiungiamo anche un pochino di fatica, D+ 2520 si sentono anche se mi chiamo Mitico.


Dopo un'altra bella birra offerta dall'organizzazione, vado al palazzetto a farmi una bella doccia calda e ha mangiare quello che offre il convento, qualche dolorino causato dalla discesa c'è l'ho, ma niente di particolare, fisicamente sto molto bene, dopodichè ritorno all'arrivo, sperando di trovare gli amici di ventura, poi arriveranno, mi rilasso al sole bevendo nuovamente un'altra birra, gentilmente offerta da un mio Fans, in totale oggi siamo già a 6, però le tengo bene.

Si decide di tornare a casa, visto che Daniele non corre, pertanto partiamo di nuovo in bicicletta


 
 verso il Camper, fortunatamente è qui vicino, non + a 4 km di distanza, sarebbe stata veramente dura arrivare a destinazione con 2 zaini pieni, ora invece destinazione Romagna, il pensiero al bagnetto che farò la mattina seguente, anche se giù farà caldissimo, mentre qui si stà veramente bene,  concludo consigliando di non perdere questo Evento, organizzazione perfetta, Simone e Cris hanno fatto le cose in grande, non è possibile trovare un difetto, è stato un Week End Fantastico, ringrazio Daniele x l'ospitalità e Fulvio, sono stato proprio bene, alla prox Avventura.
NB volevo scrivere pochissimo xchè  son sicuro che guardando  le FOTO si capiva benissimo quello che avevo provato, sono quasi 300 e alcune le ho eliminate, X LA CRONACA, DOMENICA POMERIGGIO MI SON FATTO 40 KM IN BIKE SULLA PANORAMICA,  + CHE ALTRO SALITA E DISCESA, MI SONO STUPITO, NESSUNA STANCHEZZA, NON MI SEMBRAVA DI AVER CORSO IL GIORNO PRIMA X + DI 7H,

 AMMIRATE LE DOLOMITI PATRIMONIO DELL'UMANITA'

11 commenti:

franchino ha detto...

Eccezionale, sono stato a camminare alle tre cime mercoledì durante il giorno di riposo della Val di Fassa Running. Non sono ancora pronto per i 50, magari nel futuro...
Complimenti per la tua esperienza :-)

theyogi ha detto...

roba per pochi.... D+2520 si sentono anche se chiami superman! troppo forte....

Caio ha detto...

Foto bellissime, Mitico. Ma non sottovalutare le parole: il tuo racconto è prezioso più delle immagini. Un grande abbraccio.

Miticojane ha detto...

ragazzi avete visto che Roba, e dire che l'abbiamo a 2 passi, ciao a tutti

Tosto ha detto...

correre in quei posti è veramente appagante!
complimenti per la tua tenacia e soprattutto per il fisico eccezionale :)

Miticojane ha detto...

Tosto grazie, cosa volevi dire che come vecchietto me la cavo? hai ragione fortunatamente il fisico tiene botta e posso divertirmi x il momento

Anonimo ha detto...

Grande MITICO,che meraviglia!!!!Ho ammirato queste meraviglie in 7h23'.Eravamo vicini senza conoscersi.Ciao!!!Lazzarotto Cristian.Alla Prossima

Anonimo ha detto...

Trail degli eroi?30 settembre sul Monte Grappa!Da fare,meravigliosamente bello.46km-2500 d+
Ciao Mitico!Cristian Lazzarotto

Miticojane ha detto...

Ciao Cristian, ci sarà l'occasione x conoscerci, Trail degli Eroi molto probabile che ci sarò, alla prox

Cristian ha detto...

Bene,allora ci vediamo sul monte Grappa!Intanto domenica mi godo il Civetta.Transcivetta,Bella e tosta.Ciaoooo!!!

Negretz ha detto...

Grandissimo, complimenti.
Bel racconto, davvero, e foto che la dicono lunga...tra 3 giorni mi iscrivo all'edizione 2013.
Spero di avere la stessa tua fortuna di arrivare in fondo.
Ciao