------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

DOLOMITIDIBRENTA

DOLOMITIDIBRENTA

cappadocia ultratrail

cappadocia ultratrail

lunedì 30 maggio 2011

COLLE SAN MARCO - OTTIMO TEST

l'arrivo

Ieri trasferta marchigiana, cul colle che sovrasta Ascoli Piceno, partenza alle 6 destinazione Ancona Nord, mi aspettano Diego e Manolo, la giornata è bella e non calda, proprio quello che ci vuole, arriviamo alle 8,30 con largo anticipo, visto ch esi parte alle 10, ma non importa.

Dopo il ritiro del pettorale, si rimane a CIACARE' con gli amici rivisti e poi visto che c'è anche Aurelio Michelangeli, con dietro i Compressor VIKI, li acquisto subito e li proverò subito in gara, il colore azzurro non è male abbinato all'arancio, hanno lo stesso colore delle scarpe Diadora da strada, stanno proprio bene, il LOOK è AZZECCATO.

Come preannunciato oggi avrei intenzione di tirare, come si suol dire, nel limite del possibile, sono arrivate le 10, si parte, son in Pool position, mi tocca partire un pò forte, all'inizio si fà un giro nel parco, con sali e scendi, poi si comincia a salire gradualmente, sò di essre partito troppo allegro e purtroppo me ne accorgerò salendo, il solito problema, non le gambe ma il fiato, sono in affanno.


Non mi resta che rallentare e camminare nei tratti più ripidi, devo riprendere fiato, fortunatamente arriviamo a metà salita, ci aspetta adesso un bel traverso dove è possibile correre, anche in discesa, è stato molto divertente, mi fermo ogni tanto a far foto, è anche l'occasione x recuperare, dobbiamo arrivare all'antenna, quest'anno anzichè fare l'ultimo tratto su strada, si farà un nuovo sentiero ancora vergine, molto meglio ma è un muro.

Eccomi arrivato alla cima, sono assieme a Diego, anche lui oggi non è in giornata, ha le gambe stanche, altrimenti è uno che và, a parte che ha 31 anni, ci aspetta ora una bella e divertente discesa, qui mi lascio andare, stò molto meglio ora, riesco anche a spingere sino all'ultima salita.

Questa non la ricordamo, è bella tosta specialmente muscolarmente, è su gradoni, grossi sassi, comunque me la cavo bene, vado su camminando ma con un buon passo, lo capisco dalla fila dietro, nessuno sorpassa, poi allungo anche, manca poco all'arrivo, ora si spinge ma c'è ancora della slaitella che si sente, eccome, alla fine concludo questi 20 km D+ 894 in 2H03, speravo meglio visto che non son andato in premiazione, ma di più non potevo, sono come al solito più che soddisfatto, volevo cercare di fregare Aurelio ma non è stato possibile, sicuramente lui è più allenato x la velocità, ci sarà sicuramente un'altra opportunità.


Il percorso è molto bello organizzazione perfetta, ottimo pasta party e tantissimi i premiati, 5 x Cat., i ragazzi dell'Avis sono Fantastici e simpaticissimi, dopo aver assistito alle premiazioni si ritorna a casa, soddisfatti di questa bella mattinata, arrivato a casa mi vesto da mare e vado subito in acqua, ho camminato x 45°, peccato che l'acqua era troppo calda, la preferivo più fresca.

Secondo me è stato un'ottimo Test x il MALANDRINO di domenica prox, anche se questa è tutta NALTRA STORIA, son fiducioso ed allo stesso tempo preoccupato x la 2° parte, dove si correrà tutta sulle creste, non sono abituato, l'importante è che ci sia il tempo buono altrimenti si farà una deviazione più in basso per non rischiare, stasera di nuovo allenamento su x i sentieri assieme a 2 amici che sono qui in vacanza, gli farò vedere il primo tratto del TA, rimarranno sicuramente soddisfatti, ne sono certo, un saluto a tutti.

FOTO

8 commenti:

theyogi ha detto...

le gambe ci sono, ma la schiena, non ti presenta il conto dopo ste sfacchinate? a me sembrava che mi avessero bastonato....

Miticojane ha detto...

Per il momento no, comunque bene correre in discesa non fà, ma è troppo bello correre in mezzo la natura

Caio ha detto...

Cavolo, quante belle corse da Gabicce in giù. Peccato sia lontanuccio. Buon Malandrino!

arirun ha detto...

a forza di allenarti è arrivato anche il Malandrino...certo che sei troppo avanti allenarti con Manolo perchè devi correre sulle creste della montagna ;)))Dimmi che ti porti pure il sector adventure ;)

Miticojane ha detto...

Caio hai ragione, bei posti nel centro Italia

Ari è arrivato finalmente, ora son più sereno anzichè essere teso, sarà sicuramente un successo

Miticojane ha detto...

Ari ho cercato di risponderti pe rfarti i complimenti x la tua impresa, ma non riesco ad inserire i commenti ai post, solo al mio, sei stato Grande, e poi volevi fermarti al 65°, ci hai preso in giro a tutti eheheh, ora 42 solo x riscaldamento, ti aspetta adesso la RiminiExtreme

diego80 ha detto...

bella giornata davvero, domenica le gambe proprio non andavano, forse devo tirare un po' il fiato, ma chi se ne frega, e' sempre bello correre in natura con persone come te, che hanno le tue stesse passioni.
un grosso in bocca al lupo per il malandrino!!!

Miticojane ha detto...

Grazie Diego, CREPI, spero solo che ci sia un tempo come domenica ed allora sarà un Successo