------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

DOLOMITIDIBRENTA

DOLOMITIDIBRENTA

cappadocia ultratrail

cappadocia ultratrail

venerdì 13 agosto 2010

SCALATA AL SASSO DI SIMONE


I podisti del centro Italia si cimenteranno Sabato 14 Agosto in una prova molto impegnativa, vale a dire la Scalata al Sasso di Simone, un trail di 17 km (Sestino - Sasso di Simone e Sestino) transitando nella bellissima riserva Naturale che la provincia di Arezzo insieme al comune di Sestino gestiscono in modo egregio.


Veniamo alla competizione sportiva , come abbiamo detto sarà Sabato 14 Agosto con ritrovo ore 8,30 nella piazza del Comune di Sestino , la cui partenza è prevista alle ore 9,30.


Abbiamo detto gara impegnativa con tratti iniziali di salita importanti per poi recuperare con alcuni saliscendi prima di raggiungere il Sasso di Simone


La discesa che porta alla Casa del Re e Sestino diventa particolarmente impegnativa soprattutto nel tratto iniziale in cui le pietre prima i calanchi poi costringono l’atleta ad essere sempre concentrato e mentalmente lucido, l’ultima discesa del 30% che porta alla casa del Re sarà l’ultimo tratto di discesa impegnativa , poi sarà sempre discesa più facile di 4\5 km (strada bianca ed asfalto) che porterà gli atleti al traguardo di Sestino.


Questo nuovo percorso vinto lo scorso anno con 1h17’ da Braganti, quest’anno potrebbe essere migliorato visto il campo dei partecipanti. Gara adatta alle caratteristiche di Filippo Occhiolini che cercherà di contrastare la presenza massiccia di atleti marchigiani , romagnoli e lucchesi. Mentre in campo femminile la gara non dovrebbe avere storia con la presenza della fortissima atleta rumena Nanu Ana.


I ristoratori della zona hanno predisposto menu a prezzi speciali per atleti ed accompagnatori.

Stamattina come promesso, sono andato di corsa sino al paese di Casteldimezzo,
percorsi 15,5 KM con la solita salita, le gambe erano un pò stanchine, dopo
il giro di ieri in Bike, ma comunque si sono comportate benissimo in
salita, la condizione sta ritornando, domattina me la prenderò
con calma, l'importante è  che non piova ma la vedo dura,
sicuramente sarà un successo, come vada vada.
Mi seguirà al momento solo Sergio, pochi
ma buoni, poi x terminare un bel pranzo.
Allora ci si vede domani, non mancate, ci divertiremo AVZALUT

2 commenti:

Albe che corre ha detto...

Ben documentato.
Il Braga è della mia squadra e l'anno scorso era in forma strepitosa, io ero a vedere e il secondo, Santini che è uno da 1h11' in mezza, è arrivato dopo più di 5'...
Per mangiare è straconsigliato il rifugio a Casa del Re ma penso che si mangi bene un pò uvunque da queste parti. Ciao, se riesco a venire ci si vede domani..

Caio ha detto...

Complimenti per il recupero!
Troppo per me una discesa al 30% che segue una particolarmente tecnica, ma chissà che posti splendidi.